I partecipanti

Panel discussion on Design Education

Francesco E. Guida

Francesco E. Guida (*1971) ricercatore presso il Dipartimento di Design e docente alla Scuola del Design del Politecnico di Milano (Corso di laurea in Design della Comunicazione). Dottore di ricerca in Design e Tecnologie per la Valorizzazione dei Beni Culturali, si occupa di comunicazione visiva dai primi anni Novanta.
Membro del Consiglio Direttivo di Aiap, è coordinatore del Centro di Documentazione sul Progetto Grafico (Aiap CDPG). Le sue principali aree di ricerca riguardano le identità visive flessibili, l'experience design e le micro-storie del progetto grafico.
Linocut workshop

Michela Mascarucci

Workshop tenuto da Michela Mascarucci
Il workshop di Linocut è organizzato dalla Fondazione Il Bisonte, storica realtà fiorentina che dal 1959 si occupa di grafica d’arte; offre una grande varietà di corsi pratici; ospita artisti in residenza; organizza mostre ed eventi; possiede una biblioteca con più di tremila volumi e custodisce una collezione consultabile di più di cinquemila stampe.
Panel discussion on Design Education

Raimonda Riccini

Raimonda Riccini è professore ordinario, insegna Storia e teoria del design e coordina il percorso in Scienze del Design alla Scuola di dottorato, di cui è vicedirettore. Attiva nella ricerca teorica e storica, ha fondato la rivista “AIS/Design. Storia e ricerche” (www.aisdesign.org). Ha fatto ricerca sulla storia delle donne e curato il convegno nazionale dell’Associazione italiana storici del design-AIS/Design Angelica e Bradamante. Le donne del design (Il Poligrafo, Padova 2017).
Risograph printing workshop

Concretipo

Concretipo è uno studio di progettazione grafica e stampa, un laboratorio per l'autoproduzione e l'artigianato nel settore della stampa e dell'editoria. Il concept nasce dalla collaborazione di due designer che unendo le forze, le abilita e gli interessi, hanno organizzato il loro studio per creare all'interno un laboratorio per l'autoproduzione e l'artigianato nel settore della stampa, dell'editoria indipendente e del design. L'idea è quella di trasmettere che la creatività in tutte le sue manifestazioni non è un concetto astratto e che, quindi, per piccole produzioni è più che Concrè-tipo. Lo studio si presenta al panorama fiorentino e toscano con l'unico e il primo servizio di stampa Risograph, oltre a servizio di serigrafia, stampa digitale, rilegatoria e prodotti artigianali realizzati a mano con carta riciclata e di recupero.
Panel discussion on Design Education

Gianni Sinni

Gianni Sinni è professore associato e direttore del Corso di laurea magistrale in design. Ha fondato lo studio Lcd e si è da sempre occupato di comunicazione pubblica e di pubblica utilità prima come direttore responsabile della rivista online “SocialDesignZine" (2003-2009) e poi curando numerose pubblicazioni e iniziative sul tema. Ha recentemente pubblicato il libro "Una, nessuna, centomila. L’identità pubblica da logo a piattaforma" (2018) e curato gli atti del convegno internazionale "Designing Civic Consciousness. ABC per la ricostruzione della coscienza civile" (2019).
Letterpress workshop and a talk "Designing with Type"

Paula Del Mas

Paula Del Mas è una graphic designer e architetto argentina. È specializzata in branding, tipografia e illustrazione. Il suo lavoro comprende immagine aziendale e comunicazione per eventi culturali, aziende di moda, editoria e progettazione di segnaletica.
Attualmente lavora in un'agenzia di branding multilingue a Barcellona e inoltre porta avanti diversi progetti in Italia.
Alcuni dei suoi lavori: Identity for Cinegiornate 2019 Riccione, Branding Officine Nora, progettazione di segnaletica per l'Azerbaigian all'interno dell'agenzia Mayúscula, Visuals for Estate Fiorentina 2018, Copertina edizione speciale per Lungarno 2017.
Presentazione del libro

Andrea Rauch

Andrea Rauch ha disegnato manifesti, progettato mostre e illustrato libri. Ha disegnato grafica per istituzioni quali la Biennale di Venezia, il Centre Georges Pompidou, l'Unione dei Teatri d'Europa, Greenpeace e Unicef. Cofondatore dello studio di progettazioni visive Graphiti (Firenze, 1983-1993), tra il 1975 e il 1989 ha partecipato, insieme al socio Stefano Rovai, al movimento Grafica di pubblica utilità. Nella sua carriera professionale Rauch ha disegnato più di 700 manifesti che fanno parte delle collezioni del MoMA di New York, del Musée de la Publicité di Parigi e del Museum für Gestaltung di Zurigo.Ha insegnato Grafica presso il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell'Università di Siena e Storia della Grafica all'Istituto Europeo di Design di Firenze.
Talk "In the landscape"

Giovanni Benedetti (muto)

Giovanni Benedetti vive la sua infanzia e adolescenza a Modena. Successivamente si trasferisce a
Milano dove si laurea in architettura al Politecnico. Attualmente vive tra Modena e Madrid, dove lavora e svolge una ricerca personale sull'architettura. Nel 2019 vince il World Illustration Award 2019 New Talent Award nella categoria ricerca. Pubblica e disegna usando lo pseudonimo di muto.
Talk "Italians do it better: The renaissance of Italian type design"

Cosimo Lorenzo Pancini

Cosimo Lorenzo Pancini è uno dei fondatori di Studio Kmzero, dove a partire dal 2001 ha creato grafica sperimentale e tipografia (Ego [n] magazine, Zetafonts) al contempo sviluppando branding tipografico e interaction design per brand di moda e intrattenimento (Vogue, Wired, Sky, Repubblica, Lucca Comics&Games).
Ha iniziato la sua carriera come disegnatore di fumetti, ed ha continuato la sua personale ricerca nel campo della narrazione per immagini e dell’insegnamento della creatività nel corso degli ultimi quindici anni.
È stato nel consiglio direttivo di AIAP, Associazione Italiana Progettazione Grafica, ed è ora docente di Processo Creativo presso lo IED - Istituto Europeo di Design di Firenze.
Quando non lavora come designer si dedica al disegno e al ritratto ad olio, alla scrittura, alla lotta quotidiana con la procrastinazione, e allo scoprire utilizzi dei font - scaricati più di dieci milioni di volte sul web - creati con i suoi partner a Zetafonts.
Lettering & Visual Gardening workshop and a talk "Abbecedario: Learning by images"

Alect

Alessio Piccini - Disegno da sempre. Ho iniziato a scarabocchiare fumetti sui banchi delle elementari e mi sono appassionato di tipografia giocando con i Letraset del nonno. All'Istituto d’Arte ho studiato comunicazione e grafica con laboratori di fotografia e serigrafia. Ho fatto duemila lavori e poi ho deciso di trasferirmi a Tokyo per un anno. Tornato in Italia sono entrato a far parte di un collettivo artistico mentre continuavo a fare il lavoro di designer e videomaker. Adesso faccio l’art director, l’insegnante e il babbo.
Talk "JeJeJeJe: Starred food and graphic design" by Kidstudio

Kidstudio

Marco Innocenti
Co-fondatore di Kidstudio (Firenze), ha lavorato nel corso degli ultimi 23 anni in tutti i campi del progetto grafico. Esperto di editoria, branding e packaging, si è formato nel settore della cultura e del social design e ha oggi tra i suoi clienti imprese internazionali, ristoranti stellati e alcuni tra i maggiori editori italiani.
Scrittore e produttore di contenuti sia per i mezzi tradizionali che per quelli più innovativi, è stato premiato negli Usa con i massimi riconoscimenti per la narrativa interattiva. È consulente di scrittura creativa e storytelling per videogiochi content-driven. Da 10 anni insegna design e grafica presso IED Firenze in numerosi corsi in lingua italiana e inglese.

Luca Parenti
Autore di pubblicazioni sulla Cultura Tessile usate in molti istituti italiani, co-fondatore di Kidstudio (Firenze), da quasi un quarto di secolo si occupa di progettazione grafica e fashion design. Esperto di Textile Design, lavora nel mondo dello styling e della comunicazione di moda a livello internazionale da decenni. Tra i campi in cui ha ricevuto i più alti riconoscimenti l’art direction, grazie alle sue capacità di sintesi e di target-understanding. Tra i suoi clienti innumerevoli case di moda, fashion retail ed enti finalizzati allo sviluppo delle arti minori. Insegna presso IED Firenze, di cui è coordinatore dell’aree moda e comunicazione per i corsi di specializzazione biennali. È relatore di tesi per il triennale di laurea in Comunicazione Pubblicitaria.

Lettering & Visual Gardening workshop

GUD

GUD, classe 91, è una type designer, art director e illustratrice nata a Firenze. Frequenta le migliori scuole di design tra cui La scuola Internazionale di Comics, ora The Sign, ISIA Firenze e IED Firenze. È autrice della serie di workshop e laboratori "Questione di Carattere" nei quali si creano elaborati a base tipografica con varie tecniche e approcci. I caratteri tipografici digitali disegnati da GUD sono usati ufficialmente da clienti provenienti da tutto il mondo, tra i quali spiccano McDonald, Legami Milano, AlFemminile.com, The Pozzolis Family e OVS.
Talk "Be a Hero with Graphic Design"

Alessandro Caminiti

Nato e cresciuto in Italia, mi piace raccontare storie, qualsiasi sia il modo con cui posso farlo. Che si tratti di fotografia, illustrazione o scrittura, quel che voglio è raccontare qualcosa di bello e utile agli altri.
Portfolio Review & Market

Simone Massoni

Simone Massoni è un visual artist adottato da Firenze da più di vent’anni ormai, si (pre)occupo di tutto ciò che trove visivamente stimolante. Dopo avere cominciato la sua carriera come illustratore di libri per bambini ha virato i suoi interessi più in generale verso l’arte e il visual design. Potete trovare le sue ultime esplorazioni in libri, riviste, pubblicità e mostre principalmente in Nord America ed Europa.
Ha collaborato con The New Yorker, The New York Times, Ferragamo, Facebook e molti altri clienti più e meno illustri.
UI/UX: Design Thinking workshop

BeFamily

Andrea Giachetto: Web Developer (Front End e da poco Back End), Project Manager e amante dell’efficienza. Da ormai 6 anni combatto per avere un mondo più usabile, efficiente e felice.

Pierfilippo Ariano: Digital Art Director e UI/UX Designer di Be.Family, Web Agency con sede a Venezia e da poco a Firenze. «Sono bravo a progettare e creare; lo credo io stesso e lo dicono anche gli altri, ma non sono sicuro che sia vero.» Mi piace fare molte cose, ma non è il caso di scriverle in questa bio.

Letterpress workshop

Ink different

Nino Triolo è un visual artist, printmaker e professore di Grafica d’Arte che vive a Firenze. È stato presente con proprie opere in esposizioni ed eventi in differenti Paesi Europei, in Argentina e Cina. Fino ad oggi continua ad insegnare Tecniche dell’Incisione, Grafica d’Arte e Tipografia in diverse scuole e con la “Stamperia Minima” all’interno dell’associazione culturale “l’Appartamento”.

Paula Del Mas è una graphic designer e architetto argentina. È specializzata in branding, tipografia e illustrazione. Il suo lavoro comprende sia delle identità e comunicazione per eventi culturali, aziende di moda, editoria e progettazione di segnaletica.
Attualmente collabora con un'agenzia di branding multilingue a Barcellona e porta avanti diversi progetti in Italia.

Presentation of Friscospeaks magazine

Francesco Ciaponi

È davvero originale il gusto della Gen Z?
Capire l'estetica dell'advertising e del design contemporanei, riscoprendone le origini.

Ci piacerebbe parlare di come le metafore visive in trend dell'estetica contemporanea, nell'advertising e design odierno, abbiano delle radici profonde nel design di un tempo.

Exhibition & Portfolio Review

Ale Giorgini

Ale Giorgini (classe 1976) ha iniziato a disegnare da bambino e non ha più smesso. Dopo un percorso da autodidatta oggi lavora come illustratore e ha collaborato con brand come Armani, Jeep, Puma, Martini, Disney, Warner Bros, Opinel, Lavazza, Mr Porter, Kinder Ferrero, Foot Locker, Emirates, MTV e ha pubblicato le sue illustrazioni su The Hollywood Reporter, Boston Globe, Chicago Magazine, L’Espresso, Il Sole 24 Ore, Il Corriere della Sera. Ha partecipato a mostre ed eventi in tutto il mondo: Tokyo, New York, Zurigo, Vienna, Parigi, San Francisco, Los Angeles, Melbourne, Annecy, Manchester anche se non si muove mai da Vicenza, la sua città. Ha vinto il Good Design Award del Chicago Museum of Design (2017), è stato selezionato dalla Society of Illustrators di New York (2015, 2017) e candidato al Premio Boscarato al TCBF (2016). Dal 2013 è presidente e direttore artistico di Illustri Festival. É insegnante di illustrazione allo IED di Torino, alla Scuola Internazionale di Comics (Padova) e presso Idea Academy (Roma).
Lungarno book presentation

Matilde Sereni

Lungarno è arrivato nel panorama cittadino nel 2012 diventando in poco tempo un prezioso strumento di navigazione per l’offerta culturale della città. Da subito la rivista è riuscita ad emergere per l’alta qualità del prodotto nonostante la gratuità al pubblico: la scelta della carta usomano, un formato ampio e ben leggibile, una distribuzione capillare, contenuti originali, leggeri e professionali. Ma più di ogni altro aspetto, a spianare la strada sono state le copertine illustrate; ogni mese un soggetto nuovo, una matita diversa, una visione della città unica, uno stile personale: tutto questo ha fatto di Lungarno una rivista di cui fidarsi; sempre uguale e sempre diversa.
Taldèg project presentation

Francesca and Silvia

Taldeg è una piattaforma che permette agli artisti emergenti di esporre e vendere le loro creazioni all’interno di business locali come strutture ricettive, boutique, ristoranti, bistrot e molto altro.
Tramite l’app gli amanti dell’arte o chi vuole semplicemente vivere un’esperienza diversa dal solito, possono scoprire la lista dei locali partner, le opere esposte spiegate e raccontate direttamente dalle parole dell’artista, acquistarle in modo semplice e sicuro con un click.
Un modo efficace e diverso per avvicinarsi e vivere l’arte, in quei luoghi quotidiani dove non ti aspetti di trovarla.
Visual Scratching workshop

Calimaia

Calimaia è un collettivo artistico di grafica e illustrazione fiorentino nato per dare spazio a
giovani artisti emergenti e per promuovere il settore del Visual Design sul territorio.
Il collettivo organizza varie attività su Firenze, fra quali workshop con il fine di avvicinare il
pubblico alle discipline creative del settore, mostre collettive e collaborazioni con artisti e
realtà al di fuori del circuito fiorentino. Le collaborazioni esterne con professionisti di altre
città, vogliono essere motivo di confronto e stimolo collettivo.
Talk "Bianca and Volta"

Bianca Sangalli Moretti

Bianca Sangalli Moretti ha studiato design all’ISIA di Firenze per poi trasferirsi e studiare illustrazione all’ISIA di Urbino, dove adesso si sta diplomando con una tesi sulla narrazione. Dal 2018 collabora con Gianluca Patti disegnando a quattro mani per Zanichelli, Mantova Ambiente, Indiem magazine e altri.
Market

Sebastiano Ranchetti

Sebastiano Ranchetti è un artista, grafico e illustratore fiorentino. È cresciuto in una fattoria nella campagna fiorentina e ha iniziato la sua carriera come designer negli anni ‘80 mentre viveva a Wuppertal e Londra. Dopo essere ritornato a Firenze ha continuato a lavorare come grafico e direttore artistico fino al 2005, quando ha deciso di diventare un artista digitale. Da allora ha creato e illustrato 16 libri per bambini sugli animali pubblicati internazionalmente, e ha esposto in gallerie d’arte e altri contesti. Il lavoro di Sebastiano mira a comunicare gioiosamente il suo amore per la natura, e a contribuire ad aumentare la consapevolezza umana degli animali come esseri coscienti.
Le sue opere piene di colore sono state pubblicate in libri e riviste, e concesse in licenza per comparire su calendari, quaderni, diari e t-shirt. Inoltre crea ritratti di animali su commissione per clienti in tutto il mondo.
Talk "Da dove nasce l'estetica contemporanea?" di Adv_Italy

Adv_Italy

È davvero originale il gusto della Gen Z?
Capire l'estetica dell'advertising e del design contemporanei, riscoprendone le origini.
Ci piacerebbe parlare di come le metafore visive in trend dell'estetica contemporanea, nell'advertising e design odierno, abbiano delle radici profonde nel design di un tempo.
Visual Scratching workshop

La Circonvalla

La Circonvalla nasce dall’incontro di quattro designer all’interno del contesto milanese.
Dall’unione delle diverse competenze e sensibilità dei membri si genera il proposito di creare
una maglia urbana sperimentale, all’interno della quale dare vita a progetti ed iniziative con
uno sguardo sempre rivolto verso nuovi punti di vista e linguaggi ibridi.
Il gruppo si pone come obiettivo quello di sviluppare un pensiero estetico ma anche critico
attraverso un approccio progettuale che spinga ad ampliare i propri orizzonti e le proprie
conoscenze.
Talk "What a feeling!" and Market

Le Vanvere

Le Vanvere sono Arianna Bellucci, Camilla Garofano, Celina Elmi, Lisa Gelli, Giulia Lombardo e Giulia Quagli.
Sei illustratrici che si incontrano per caso con un progetto che nasce per caso, ma non a caso.
L’intento del collettivo è quello di valorizzare e far conoscere il mestiere dell’illustratore attraverso il blog, con progetti personali e interviste a personalità del mondo dell’illustrazione, i vari canali social a esso collegati e l’organizzazione di eventi e mostre, la più importante delle quali si svolge durante il Ludicomix di Empoli, che ha ospitato nell’ultimo anno una collettiva di più di settanta opere inedite stampate in grande formato che hanno invaso la cittadina durante i giorni del festival.
Market

Sunday Gang

La Sunday Gang è Claudia, Costanza e Marta, un trio creativo nato per celebrare il divertimento, la bellezza e l'immaginazione. Grazie al mix and match di collage, illustrazione e ricamo, crea prodotti handmade unici.
Live lettering

Luciano Quaranta

Tipografia e calligrafia sono le grandi passioni di Luciano. Passioni che sviluppa durante gli studi in Graphic Design alla LABA di Rimini e successivamente durante gli studi in Design della Comunicazione all’ISIA di Firenze. In seguito studia Type design allo IED di Firenze. Sfrutta questa sua passione nel branding e nel poster design. Il suo approccio mescola pixel e carta nel tentativo di sperimentare soluzioni sempre diverse. Dopo diverse esperienze come freelance è tra i fondatori di Variabile.
Applicazione Grafica manuale - serigrafia e Market

Ink P

Antonio Fugazzotto è il co-fondatore di ink-p, un brand di Applicazione Grafica creato
insieme alla partner Giulia Castagnoli. Formatosi professionalmente nei primi anni ‘90 come progettista ed impaginatore grafico a Milano presso diversi studi di Grafica, tra cui lo studio
dell’architetto Daniele Baroni. Antonio approccia nel 2002 un percorso formativo presso il London College of Printing di Londra dove riscopre l'aspetto artigianale/manuale del prodotto stampato a mano, riscoprendo la tecnica della serigrafia. Tecnica che ink-p predilige nell’applicazione stampa e che permette un’illimitata varietà di produzione.
Talk "The sketchbook project"

Luna Colombini

Illustratrice, pittrice e graphic designer con esperienza come insegnante e art director. Dopo una laurea in storia dell'arte, si è specializzata in arti visive e applicate, con una laurea in pittura e un master in illustrazione e una laurea professionale come grafico editore.
Nel 2015 ha vinto il concorso di illustrazione Notte di Fiaba, che l'ha portata a lavorare con la casa editrice Orecchio Acerbo a Roma. Quindi ha iniziato a lavorare in modo permanente con la piccola casa editrice Edizioni Federica come illustratrice e graphic designer.
Nel 2015 ha anche fondato la galleria d'arte Cartavetra a Firenze, con l'illustratrice Brunella Baldi e altri artisti italiani.
Sessione di disegno con The Sign Academy

Giacomo Guccinelli

Umanista, dal 2007 lavoro come graphic designer per società pubbliche e private. Istruttore di diritti umani dal 2008, organizzo progetti per la prevenzione di fenomeni di esclusione. Nel 2012 ho fondato Steam Factory, un gruppo creativo di artisti indipendenti impegnati nella formazione e nella produzione di videogiochi. Dal 2014 sono un docente alla TheSIGN Comics & Arts Academy, direttore artistico e artista concettuale per lo sviluppo di giochi seri e d’intrattenimento.

Want to be part of WHY Festival?
Drop us an email!